Il Kinesio Taping, originariamente sviluppato in Giappone più di 20 anni fa dal Dr.Kenzo Kase, è una tecnica innovativa che deriva dalla scienza kinesiologica (da cui deriva il nome “kinesio”), e si basa sul naturale processo di guarigione del proprio corpo, stimolato dall’attivazione del sistema “neuro-muscolare” e “neuro-sensoriale”, secondo i nuovi concetti di neuroscienza. Il Kinesio Tape, infatti, dimostra la sua efficacia attraverso l’attivazione dei sistemi neurologici e circolatori. Ai muscoli non viene attribuito solamente il compito di muovere il corpo, ma anche il controllo della circolazione dei fluidi venosi e linfatici, temperatura corporea, etc.

La tecnica KT si applica con uno speciale tape che imita le proprietà della pelle. Il tape si applica con vari gradi di tensione che dipendono dall’effetto terapeutico desiderato dal fisioterapista o dal medico.

Proprietà e qualità del Kinesio Tape

  • 100% cotone e senza latex
  • Elasticità sopra il 30-40% della sua lunghezza
  • Permette alla pelle di traspirare
  • Impermeabile
  • Privo di farmaci
  • Adesivo acrilico attivato tramite calore
  • Leggerezza e spessore simile alla pelle
  • Facilmente tollerabile
  • Ipoallergico
  • Permette l’aumento del ROM e non lo limita come nel tape convenzionale
  • La proprietà elastica sostiene e riduce la fatica muscolare
  • Può essere indossato per più giorni ( 3-5) senza riapplicarlo
  • Colori: rosso, azzurro, nero, fucsia, lilla, giallo, verde, bianco, etc.

METODO KINESIO TAPING

Kinesio Taping non è solo e semplicemente una tecnica di “tape” ma è un nuovo approccio al trattamento dei disordini muscolari e alla riduzione del linfedema partendo dallo stato di salute generale dell’individuo. L’uso del Kinesio Taping include trattamento di danni muscolari da sport, edema e gestione del dolore. Il suo uso è diffuso in Asia ed in America. Durante i Giochi Olimpici di Atene 2004, Kinesio Taping è stato utilizzato con successo da molti atleti di alto livello, negli Stati Uniti ha aiutato atleti professionisti come Tiger Woods, Lance Armstrong e molti altri nell’atletica, football, baseball, tennis, volley, basket, rugby, wrestling, ginnastica, golf, ciclismo e nuoto. Per molti le applicazioni del kinesio Taping sono il passo avanti che può sostanzialmente ridurre il tempo di recupero e aumentare la performance fisica.

Il Kinesio Taping è usato nello sport prima, durante e dopo il gesto atletico: prima e durante l’attività sportiva per preparare e prevenire, dopo per defaticare. In posturologia le applicazioni di taping kinesiologico continuano lo stimolo attivato dalle terapie di rieducazione posturale specifiche, anche dopo i vari trattamenti terapeutici. Nella fisioterapia generale è applicato come terapia “aggiuntiva”, in combinazione alle terapie riabilitative specifiche. Il metodo Kinesio Tape permette all’individuo di indossare e ricevere i benefici terapeutici 24 ore al giorno e per più giorni.

Come funziona il KINESIO TAPING ?

I muscoli sollecitati e contratti eccessivamente si infiammano. Quando un muscolo è “edematoso”, lo spazio tra la pelle e il muscolo è compresso, limita il flusso del fluido linfatico e applica una pressione sui recettori del dolore sotto la pelle. Questo causa “segnali di disagio” che provocano il dolore e di conseguenza la riduzione del movimento.

Kinesio Taping riduce il dolore e facilita il drenaggio linfatico tramite il sollevamento della pelle. La superficie corporea coperta dal Kinesio Tape forma “convolution” (convoluzioni) nella pelle che aumentano lo spazio interstiziale. Il risultato è una riduzione della pressione e dell’irritazione sui recettori della pelle. Successivamente e lentamente la riduzione di pressione permette al sistema linfatico di drenare liberamente.

Appena il corpo si muove, il tape funzionerà come una pompa, stimolando continuamente la circolazione linfatica. Appena la tecnica riduce la pressione locale sui recettori del dolore, il dolore muscolare si dovrebbe ridurre.

L’applicazione precisa del tape è essenziale per assistere il fluido linfatico in una particolare direzione.

La rimozione del Tape dovrebbe essere fatta nella direzione dei peli o può essere rimosso più facilmente dopo averlo bagnato.

 

La tecnica ha quattro principali effetti fisiologici:

  1. Corregge la funzione muscolare: è efficace nel ripristinare la giusta tensione muscolare, facilita o inibisce la contrazione muscolare (dipende dalla tecnica utilizzata)
  2. Aumenta la circolazione del sangue / linfa: aiuta ad eliminare l’eccesso di edema e/o emorragia tra la pelle ed il muscolo
  3. Riduce il dolore: la soppressione neurologica del dolore avviene dall’applicazione del KT sulla zona colpita, e come menzionato nell’Effetto 2, (vedi sopra).
  4. Assiste nella correzione di allineamento l’articolazione: la dislocazione di un’articolazione, dovuta alla tensione muscolare anormale, può essere corretta dal KT tramite il recupero della funzione e della fascia.

 

Funzioni base del KINESIO TAPING

Funzione sensitiva

  • Diminuzione della pressione sui recettori chimici – riduce l’infiammazione;
  • Stimola i recettori meccanici;
  • Teoria del controllo del“cancelletto”.

Funzione muscolare

  • Riduce la fatica muscolare;
  • Aumenta la contrazione muscolare in un muscolo debole;
  • Riduce l’eccessiva estensione a contrazione;
  • Riduce i crampi e possibili incidenti;
  • Rieduca i muscoli.

Funzione Linfatica

  • Aumenta la circolazione linfatica e sanguigna;
  • Riduce l’eccesso di calore nel tessuto;
  • Apre il drenaggio linfatico sotto la pelle;
  • Riduce l’infiammazione;
  • Riduce il dolore nella pelle, muscoli ed articolazioni.

Funzione articolare

  • Normalizza il tono muscolare e la fascia;
  • Aggiusta il disallineamento causato da accorciamenti muscolari o spasmi;
  • Aumenta la ROM;
  • Riduce il dolore.

 

TECNICHE CORRETTIVE

Sono tecniche designate ad assistere il corpo per correggere una condizione. Le tecniche correttive vanno oltre i principi base d’applicazione del tape su un muscolo dall’origine (prossimale) all’inserzione (distale) o dall’inserzione all’origine.

  • Meccanica
  • Fascia
  • Spazio
  • Legamento / tendine
  • Funzionale
  • Linfatica

 

Condizioni cliniche trattate

Kinesio Taping è un metodo altamente efficace nel trattare disordini muscolo-scheletrici, disfunzioni articolari, gestione del dolore, e riduzione del linfedema.

Tratta varie condizioni dovute alla sua capacità di alleviare il dolore, ridurre l’infiammazione, rilassare i muscoli, migliorare la “performance” e facilitare la riabilitazione – mentre sostiene i muscoli nel movimento. Alcune delle condizioni trattate con Kinesio Taping:

  • Disfunzione articolazione TM
  • Mal di testa (tensione)
  • Colpo di frusta
  • Torcicollo
  • Sindrome da “Impingement”
  • Sublussazione della spalla
  • Spalla congelata
  • Cuffia dei rotatori
  • Tendinite del bicipite
  • Gomito del Tennista (epicondilite)
  • Gomito del golfista (epitrocleite)
  • Sindrome del compartimento
  • Sindrome del piriforme
  • Fascite plantare
  • De Quervains
  • Osteoartrite del ginocchio
  • Distorsione della caviglia
  • Sublussazione della rotula
  • Stiramento del legamento collaterale
  • Frattura delle coste
  • Edema post chirurgico / traumatica
  • Condromalacia
  • Paralisi nervo radiale
  • Crampi del polpaccio
  • Menisco
  • Contrattura bicipite femorale
  • Corregge i problemi articolari

 

 

Articolo a cura del

Dr. Placido Alacqua